La nostra storia


Era il 1959 quando Remo, dopo anni di esperienza in Barbieri, decise di aprire la propria attività per costruire apparecchiature elettroniche inizialmente in un piccolo locale. All’epoca i clienti erano le aziende di trasformazione dei prodotti alimentari del parmense.
Nel 1960 l’azienda era già conosciuta e apprezzata per la produzione di apparecchiature per pastifici e le prime aziende conserviere.
Nel 1973 entra in azienda il figlio di Remo, Leonardo. L’arrivo della seconda generazione porta inevitabilmente con se l’apertura alle nuove tecnologie che in quegli anni si stanno affermando: progetto, programmazione e disegno.
Nel 1983 l’azienda sente il bisogno di disporre di maggiori spazi e si trasferisce nella zona industriale della Crocetta a Parma, dove ancora oggi è la sua sede.
Nel 1990 il mercato dei clienti dell’azienda si espande su tutto il globo.
All’inizio del nuovo millennio, entra la terza generazione. Carlo arriva in azienda per iniziare ad affiancare il padre Leonardo e dare un nuovo impulso all’azienda di famiglia.
Nel 2010 l’azienda si dota di un impianto fotovoltaico, installato sul tetto dell’azienda, per rendersi autonoma nel consumo dell’energia, sposando così le tematiche dello sviluppo sostenibile anche nell’ambito della produzione industriale.
Oggi la Bellodi Remo è un’azienda che guarda avanti, sempre alla ricerca di nuove sfide progettuali per continuare a cresce nell’innovazione tecnologica e implementativa, mantenendo così quella posizione di leadership che gli viene riconosciuta dal mercato stesso.